Bando per il sostegno alla competitività delle imprese – II Ed.

E’ stato emanato il Bando per il sostegno alla competitività delle imprese e per lo sviluppo economico del territorio, II edizione 2017.
Il Bando prevede uno stanziamento destinato a sostenere programmi d’intervento a favore delle imprese e del tessuto produttivo di Roma e provincia, al fine di orientare gli sforzi organizzativi, finanziari e promozionali dell’Ente verso obiettivi condivisi e selezionati, per raggiungere la massa critica necessaria ad aumentare l’efficacia degli interventi e le positive ricadute degli stessi sul territorio.
La misura consiste in un contributo pari al 50% delle spese, fino al tetto massimo di 40.000,00 Euro, a favore di progetti per il sostegno alla competitività delle imprese e per lo sviluppo economico del territorio nei seguenti settori:

  • sostegno alla competitività delle imprese e del territorio tramite attività di informazione economica e assistenza tecnica alla creazione di imprese e start up (L. n. 580/1993, art. 2, lett. d)
  • sostegno alla competitività delle imprese e del territorio tramite informazione, formazione, supporto organizzativo e assistenza alle PMI per la preparazione ai mercati internazionali (L. n. 580/1993, art. 2, lett. d)
  • supporto alle piccole e medie imprese per il miglioramento delle condizioni ambientali (L. n. 580/1993, art. 2, lett d ter)
  • orientamento al lavoro e alle professioni e alternanza scuola-lavoro (L. n. 580/1993, art. 2, lett. e)

Possono presentare domanda:

a) associazioni di categoria: organizzazioni imprenditoriali di livello provinciale aderenti ad organizzazioni nazionali rappresentate nel CNEL ovvero organizzazioni imprenditoriali o associazioni dei consumatori operanti nel territorio da almeno 5 (cinque) anni;

b) soggetti privati (associazioni, fondazioni e altre istituzioni di carattere privato), costituiti ai sensi degli articoli 36 ss. del Codice Civile o secondo le modalità previste dal D.P.R. n. 361 del 10 febbraio 2000 e s.m.i., senza fine di lucro, che, alla data di presentazione della richiesta, risultino già iscritti da almeno 3 (tre) anni al Repertorio Economico Amministrativo per l’esercizio dell’attività per la quale richiedono il contributo.

Le domande possono essere inviate a partire dalle ore 14.00 del 25 settembre 2017 ed entro le ore 14.00 del 27 ottobre 2017

Consulta il bando