Il Presidente

COMM. CARLO SCARCHILLI

Il Commendator Carlo Scarchilli ha maturato la sua esperienza già dal 1960 nell’azienda florivivaistica di famiglia, costruendo così le basi umane e professionali per operare da imprenditore, manager e consulente, creando e dirigendo società divenute di importanza nazionale.

La sua diversificata attività è da sempre improntata all’impegno nel rilanciare la piccola e media impresa laziale.

Cavaliere Ufficiale della Repubblica Italiana dal 1989 e Commendatore dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” dal 1994, Carlo Scarchilli è dal 2013 anche Accademico Ordinario dell’ “Accademia Tiberina”, istituto di cultura universitaria e di studi Superiori fondato nel 1813.

Oltre a presiedere dal 2015 il Consorzio per lo Sviluppo Industriale Roma-Latina, Scarchilli è Presidente del Consorzio “Castel Romano”, Coordinatore del Progetto “Cinecittà Word”, membro (dal 1980) della Direzione Regionale della Lega Cooperative e Mutui.

Eletto Consigliere comunale del Comune di Roma nel 1993, è stato Vice Presidente del Consorzio Agrotermica Lazio, membro del COPA-COGECA, Consulente dell’AMIATA S.p.A (Gruppo ENI), Vice Presidente e poi Commissario liquidatore dell’Ente Autonomo Fiera di Roma, Presidente del Consorzio Confidi Lazio – Lega Cooperative e Mutue, Socio fondatore (nel 1988) della Banca dell’Economia Cooperativa S.p.a (oggi Banca UNIPOL), consigliere della Banca di Credito Popolare di Roma (1990) e membro del Comitato Esecutivo Fidi della Banca Popolare Pescarese e Ravennate di Roma, Consigliere FederLazio – Confai (1990), Vice presidente di Confidi Lazio (1991), Presidente della Finanziaria Finverde ’92 S.r.l (1992), Consigliere della società Multifin Finanziaria S.p.A. (2000), Presidente del Comitato Tecnico per la prevenzione e il contrasto dei fenomeni dell’usura (2005), Presidente dell’UNIONFIDI S.p.a (2005).